DUE punti di uncinetto in Decrescita


Mi sono sempre piaciute le borse.. esclusivamente non firmate (proprio per partito preso), non di moda, ma il più originali possibile..
Negli anni passati, mi toglievo lo sfizio ogni tanto, visitando mercatini e negozietti, e portando a casa con poca spesa
una sacca, borsetta o zainetto..  ma  in pieno corso-decrescita, le spese per le borse ai mercatini, non rientrano più nel budget famigliare.
Allora??   allora si riprova con il fai-da-te!!

Un unico problema; la borsa che volevo necessitava di una conoscenza diretta del lavoro all’uncinetto.. ahi, ahi!!
mai fatto nemmeno un punto!.. armata di pazienza, ho preso il vecchio uncinetto della nonna e i suoi gomitoli..
fatto una piccola ricerca in rete, e inanellato la prima catenella..
così, in una mezz’oretta avevo imparato a cominciare il lavoro e BEN DUE, dico BEN DUE! punti differenti da usare..  ^__^

Sono partita alla grande, ma il quadrato che dovevo costruire è diventato un triangolo.
dopo aver finito di ridere, perchè anche il secondo quadrato era diventato un triangolo, ho pensato di.. fare una borsa di triangoli!!!

Partita dal fondo,con 5 triangoli,  ho composto un esagono, la base della borsa.
Gli altri 5  triangoli li ho fatti più alti (e anche questa volta ad insegnarmi è stato uno sbaglio.. ^_^) e
li ho attaccati uno per volta ai lati dell’esagono di base, diventato praticamente una stella.
Anche se il progetto a questo punto, prevedeva di chiudere completamente i lati e lasciare una piccola apertura, avevo  sbagliato le dimensioni e la borsetta mi sembrava troppo piccina,  così  ho deciso di lasciare i lati aperti e fare in modo che la fodera interna, risultasse anche come parte esterna della borsa..
forse un pò complicato da spiegare, meglio una foto.  😉

il risultato è questo e io ne sono molto contenta….

Penso che ho messo questo post per testimoniare che non bisogna essere esperti per riuscire ad autoprodurre ciò che ci va.. se si sbaglia, si riprova

Penso che non c’è bisogno di fermarsi subito- “ma io non sono capace” – perchè le cose si imparano, senza fretta..

Penso che se non avessi scelto la via della decrescita,  probabilmente non avrei mai imparato  BEN DUE! punti all’uncinetto  😉  e mai creato una borsa che mi piace di più di qualsiasi altra io possa mai comprare..

Penso che chiunque potrebbe imparare  che la decrescita e l’autoproduzione, non solo fanno risparmiare, ma soprattutto arricchiscono le persone dentro..

manutree ^_^

Annunci

2 comments

Lascia il tuo Pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...