Marmellata di pesche e cannella


marmellata di pesche, autoproduzione

Periodo di pesche, dolci e succose, ne ho acquistate una cassetta da 4 chili in un ingrosso di frutta e verdura biologica.
Con 8 euro di spesa ho autoprodotto 10 barattoli di marmellata, vellutata, buona e saporita, che ci ricorderà questa estate piovigginosa e strana. Potete leggere altre ricette di marmellate nella categoria Conserve e nella categoria Marmellate.
Alle pesche gialle ho aggiunto, oltre allo zucchero di canna integrale biologico, anche della cannella e del limone: ecco a voi la ricetta!
MARMELLATA DI PESCHE, CANNELLA E LIMONE
3 Chili di pesche gialle biologiche ben mature
1 chilo di zucchero integrale di canna
Succo di 1 limone biologico
1 cucchiaio da minestra di cannella in polvere

Spezzare le pesche in una pentola e porla sul fuoco medio basso insieme al succo di limone: far cuocere per 20 minuti con coperchio, quindi aggiungere lo zucchero e la cannella. Mescolare bene e lasciare cuocere per la successiva ora e mezza.
Pastorizzare i vasetti facendoli bollire per 15/20 minuti, invasettare la marmellata bollente, coprire e capovolgere i vasetti: lasciare così fino a completo raffreddamento e accertarsi che la valvola salva freschezza apposta sui tappi sia andata sotto vuoto. Se così non fosse, bollite il vasetto in acqua per 20 minuti.
Etichettate, abbellite e mangiate! Questa marmellata dura fino a sei mesi.

Annunci

Un commento

Lascia il tuo Pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...