Conserva di pomodoro: pronti, attenti, via!


La stagione della conserva di pomodoro e’ ufficialmente aperta!

conserva di pomodoro, come fare la conserva di pomodoro

Eccomi a preparare una delle eccellenze italiane per antonomasia, la protagonista indiscussa della dieta mediterranea, della pizza e chi più ne ha più ne mette.
Quest’anno siamo riusciti a fare un orto serio, dei vicini ci hanno gentilmente concesso di coltivare il loro terrazzamento incolto da anni: lo abbiamo ripulito e organizzato l’orticello.
Non abbiamo avuto il tempo di farlo come volevamo, bancali pacciamati, fiori e isole felici per insetti impollinatori, ma in ogni modo l’orto sta rendendo bene e noi non acquistiamo verdura da circa due settimane!

I pomodori da una settimana sono in pieno vigore, stanno maturando giornalmente, così ieri, per non accumularne troppi, ho iniziato la maratona della conserva di pomodoro.
A casa mia si e’ sempre preparata, era quasi un rito estivo, la raccolta, la cottura nei pentoloni nella corte, la spremitura del pomodoro e l’invasettamento: e’ uno dei ricordi più cari che ho della mia infanzia. Il profumo inebriante del pomodoro cotto, indimenticabile!
E così non ho potuto mancare la tradizione di famiglia.

Come fare la conserva di pomodoro
Io la conserva di pomodoro la faccio così.
Primo passo
Lavo i pomodori e li ripongo nel pentolone a cuocere per circa 1 ora.

Secondo passo

conserva di pomodoro, come fare la conserva di pomodoro
Metto un panno nello scolapasta, vi verso il pomodoro cotto e chiudo i lembi su se stessi, attendendo circa 15 minuti affinché il liquido scoli bene.

Terzo passo
Prendo il pomodoro e lo passo con il passaverdure; rimuovo il primo ‘scarto’, mettendolo però da parte, e proseguo. Una volta finita la polpa, riprendo lo scarto e lo passo di nuovo fino a quando non esce più niente.

Quarto passo
Rimetto la conserva nella pentola, la salo leggermente e intiepidisco per far assorbire il sale.

Quinto passo
A questo punto viene il momento della conservazione. Invasetto la conserva in vasetti pastorizzati in acqua bollente; chiudo i vasetti molto bene e li immergo in una pentola di acqua fredda che metterò a bollire. Dall’ebollizione faccio trascorrere circa 15 minuti, quindi spengo e lascio raffreddare: questo ultimo passo mi dovrebbe assicurare il sottovuoto, ma se così non fosse, ripetere il procedimento della bollitura.
Etichetto con cura e le mie conserve di pomodoro sono pronte!

Annunci

Lascia il tuo Pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...