Tabs per lavastoviglie fai da te


C’è una ricetta che durante i miei corsi di autoproduzione di detersivi naturali attira l’attenzione sopra ogni altra: e’ quella delle tabs per lavastoviglie.
Bella, pratica e veloce, questa autoproduzione conquista anche dopo perche’, oltre ad essere ecologica, funziona davvero.
Annovero le tabs per lavastoviglie anche come una possibile idea regalo per Natale: se confezionate nel modo giusto, sono un pensiero davvero gradito.

Per autoprodurre circa 30 tabs da lavastoviglie (dipende dallo stampino che andrete a utilizzare) occorrono tre semplici ingredienti per autoproduzione: il sodio citrato liquido di cui troverete la ricetta qui; il carbonato di sodio; il percarbonato di sodio.
Utilizzo carbonato di sodio e percarbonato di Verdevero, azienda veneta etica e produttrice di detersivi ecologici e materiale per autoproduzione. Mi trovo molto bene con il carbonato di Verdevero perche’ molto fine e perfetto per l’autoproduzione di queste tabs, a differenza di altre marche che ho provato, ma che fanno ristagnare la parte liquida.

Il carbonato serve per sgrassare; il percarbonato per igienizzare; il sodio citrato per sequestrare il calcare dell’acqua permettendo alla soluzione di lavare. E’ possibile aggiungere alla vostra pasta per lavastoviglie anche un cucchiaino di detergente ecologico per piatti (che funge da tensioattivo), qualora il risultato non vi soddisfi.

tabs lavastoviglie fai da te - verdevero - autoproduzione detersivi
** Tabs per lavastoviglie: per 30 tabs
400 ml di sodio citrato,
400 gr carbonato di sodio,
150 gr percarbonato di sodio puro,
1 cucchiaio di detersivo piatti ecologico (FACOLTATIVO)
15/20 gocce di olio essenziale (FACOLTATIVO)
stampini per il ghiaccio al silicone.

Mescolare il carbonato di sodio e il percarbonato, il detersivo piatti se si e’ scelto di metterlo, aggiungere il sodio citrato e mescolare: addizionare acqua demineralizzata quanto basta se e’ necessaria a rendere leggermente più fluido il composto, il minimo indispensabile per poterlo mescolare bene.
Versare il composto nello stampino per il ghiaccio e attendere che le tabs si solidifichino: potrebbero impiegarci dalle due ore a due giorni. Non abbiate fretta!
Una volta essiccate, trasferitelo in un contenitore meglio di plastica (il vetro non si presta alla conservazione dei detersivi) o un sacchetto di carta.
Se ne utilizza una per lavaggio. Ricordate anche di versare la soluzione a base di acido citrico nella vaschetta del brillantante.

PS: troverete questa mia ricetta pubblicata, con data anteriore a questa, anche sul portale per cui scrivo e che vi invito a consultare, DETERSIVI BIOLOGICI. Lo preciso al fine di evitare commenti o opinioni errate sulla copiatura di questa ricetta!

Annunci

8 comments

  1. Ciao, ho dubbi sulla formula del citrato di sodio.
    Io ho sempre fatta questa:
    gr 180 di acido citrico
    gr 750 di acqua demineralizzata
    gr 250 bicarbonato di sodio

    Mentre la tua formulazione ha proporzioni diverse e invece che il bicarbonato tu usi il carbonato, e questa cosa non la capisco.

    Puoi aiutarmi?
    Grazie mille 🙂

    • ciao Serena, ci sono diverse formule per fare il citrato, sia con il bicarbonato che il carbonato. Io preferisco quella con il carbonato, l’importante e’ che il ph finale sia 7. Ciao ciao

    • ciao Alessia, facciamo un esempio: se nella ricetta ne servono 100 gr liquidi, puoi sciogliere 40 g di polvere in 60 g di acqua e aggiungere alla soluzione (40% polvere nel 60% di acqua demineralizzata). In generale, il sodio citrato in questa ricetta deve corrispondere a circa il 50% del totale.

  2. Grazie mille Giulia, allora prima prendo la lavastoviglie…
    Ho un’altra domanda: il sale, fin’ora ho letto le raccomandazioni devi vari produttori di non utilizzare sale diverso da quello appositamente prodotto. Cosa ne pensi?
    Saluti

  3. Fantastico, sto giusto per comprare la lavastoviglie e mi chiedevo come poter continuare ad utilizzare detersivo autoprodotto.
    Ho una domanda però:
    Quanto deve pesare una Tab?
    Immagino che il risultato del lavaggio possa essere differente a seconda della grandezza dellaTab.
    Grazie mille.

    • Ciao Marina, Onestamente non ho mai pesato le tabs. Devi usare uno stampino della grandezza giusta della vaschetta della lavastoviglie, cioè che si adagi bene all’interno.
      Saluti!

Lascia il tuo Pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...