Un tortino del cavolo (nero)!


C’entra come cavoli a merenda; ma che cavolo fai? Nata sotto un cavolo; sono solo cavolate… E come mi ha fatto riflettere la mia amica artista Rakele, quanto invece STRAORDINARIO e PREZIOSO e’ il CAVOLO!

Da buona toscana, tra l’altro, il cavolo nero e’ una di quelle verdure che proprio non può mancare nella mia cucina (e anche nell’orto).
Noto con molto piacere che questo meraviglioso ortaggio si sta diffondendo anche al nord dove abito: il suo sapore e’ davvero inconfondibile e voglio proporvi un tortino dove esso viene esaltato da tutti i punti di vista.
A voi la ricetta del tortino di miglio al cavolo nero.

tortino di miglio, cavolo nero
Per 4 persone
* 250 gr di miglio sciacquato sotto acqua corrente
* 1 cipolla rossa
* 200 gr di foglie di cavolo nero già lessate
* 80 gr di tofu naturale, meglio se autoprodotto
* 50 gr di Olive nere o 2 cucchiai di pate’ di olive nere
* 2 cucchiai di semi misti
* 2 cucchiai Olio extra vergine di oliva
* Sale q.b.
* 1 cucchiaino di maggiorana o timo secchi

Preparo il pesto di cavolo nero frullando le foglie già lessate con un poco di acqua, fino a formare una purea verde intenso. La metto da parte.
Preparo il pate’ di tofu e olive, frullando il tofu insieme alle olive o al pate’ già pronto: aggiungo dell’acqua se necessario (se il tofu e’ autoprodotto non ve ne sarà bisogno), fino a formare una purea molto liscia e omogenea. Metto da parte.
In una casseruola verso l’olio e la cipolla finemente tritata, la faccio appassire, quindi addiziono la maggiorana o il timo e, dopo due minuti, il miglio: faccio insaporire anche il cereale per un paio di minuti, quindi metto acqua a coprire. Aggiungo acqua via via che il miglio ne richiede fino a cottura ultimata: prima di spegnere, salo.
Nel frattempo scaldo il forno a 180 gradi.
Faccio raffreddare il miglio e vi unisco il pate’ di cavolo nero e quello di tofu, amalgamando tutto molto bene. Trasferisco il composto in una pirofila rettangolare e cospargo di semi tutta la superficie.
Inforno per 20 minuti, lascio raffreddare un poco e servo.

Con questo post partecipo a Integralmente primavera 2016 di GocceD’aria

integralmente-miglio-rid

Annunci

4 comments

Lascia il tuo Pensiero

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...